giovedì 13 giugno 2013

Gian Lorenzo Bernini - Estasi Di Santa Teresa - 1647-1652

L'opera di Gian Lorenzo è così estaticamente disturbante. La materia terrena per eccellenza, il marmo, riesce a trasudare un'estasi che di mistico ha solo il contesto. La santa è pervasa da una sensazione molto simile all'orgasmo fisico che al benessere spirituale e l'angelo è pronto a penetrarla con la freccia.
Il tutto è di una sconvolgente bellezza così inarrivabile che riesce ad elevare chi l'osservi alla contemplazione della bellezza divina.
L'Arte è quel mezzo che riesce a trasformare il terreno in etereo, l'umano in divino.