martedì 10 aprile 2012

Emile Bernard - Donne Bretoni Su Prato Verde - 1888

Secondo l'autore di questa tela il più celebre Gauguin avrebbe preso una forte ispirazione da quest'opera per realizzare la sua "Visione dopo il sermone", tanto da poter dichiarare e accusarlo di averlo copiato.
Un altro grande maestro dichiarò "Il vero genio è colui che copia" (Picasso).
Nell'Arte il copiare è da vedersi come una mancanza totale di creatività o cime un vedere delle potenzialità non sfruttate in un opera e riproporla più completa?
Viviamo in n mondo artistico che non ha spinte nuove, gli artisti si autocelebrano e non spendono neanche un minimo di energie per studi nuovi o concezioni rivoluzionare nel mondo dell'Arte. Non possiamo pretendere che un artista non venga influenzato da altri artisti suoi contemporanei, non possiamo pensare che ogni artista sia una galassia a sé stante che non influenzi gravitazionalmente gli altri artisti. Che ben vengano i movimenti artistici nei quali poi solo alcuni artisti (i migliori) emergevano... l'Arte non è una via per diventare famosi e avere un conto in banca cospicuo... è esprimersi e scostare la cortina che non ci fa percepire la realtà per quello che è...