lunedì 19 marzo 2012

Giulio Romano - Allegoria Dell'immortalità - 1520ca

Non esiste sogno più fervido nell'immaginario di umano dell'immortalità. La voglia di non scomparire e la paura che la morte renda delle esistenze inutili e dimenticate è ciò che da secoli muove l'Arte e la creazione.
Giulio Romano crea un'immagine allegorica dell'immortalità di una ricercatezza culturale senza pari. Da sempre innamorato del mondo della mitologia e dell'epica non si lascia sfuggire l'occasione di dipingere un modo in cui la condizione dell'immortalità viene ad essere reale.
Simboli geometrici, divinità, colori... è un mondo che non è tangibile ma che da sempre esiste dentro ognuno di noi e che per millenni abbiamo tentato di esprimere tramite il mito. Dar forma e consistenza al mito... ecco la grandezza di questo Maestro.