venerdì 21 aprile 2017

Anton Raphael Mengs - Crocifissione - 1765-1770 circa


Espressione. Suscitare emozioni. Sono due degli scopi principali dell'Arte. Ma anche della politica e della religione. Non è un caso se queste due sfruttano senza ritegno l'Arte.
La cultura e la conoscenza storica della Realtà non è importante (se lo fossero troveremmo nei quadri una maggior precisione); ciò che importa è parlare prima di tutto alla pancia delle persone e poi anche, se c'è tempo, alle menti.
Mengs parla alla pancia, edulcorando le immagini. Rendendo piacevole e raffinato ciò che dovrebbe essere dolore e tortura.
E la verità?

giovedì 20 aprile 2017

El Greco - San Sebastiano - 1620-1625


Tra i soggetti più romantici e usati della pittura di tutti i tempi. Personaggio reso in modo a volte addirittura erotico, questo San Sebastiano quasi rozzo; semplice e semplificato.
El Greco ha una pittura grossa e grezza che con durezza riproduce l'aspetto più intimo della realtà e del pensiero.
La Pittura contemporanea sua si occupava di bellezza estetica e a volte irreale. L'Arte di El Greco si distacca completamente.
Bisogna solo capire il perché...

mercoledì 19 aprile 2017

Eugène Delacroix - La Barca Di Dante (O Dante E Virgilio Agli inferi) - 1822


Arte chiama Arte. Platone regala a Dante il mito di Er. Dante scrive la Commedia e ispira l'Arte di molti, anche in epoca contemporanea.
Un'opera d'Arte è un germe che innesca la vita di altre opere d'Arte. Sorelle o minori non importa, sono sempre opere d'Arte.
Eugène è un maestro di pathos. Le sue figure, anche se a volte statiche non riesco a contenere la forza che le anima.