mercoledì 4 settembre 2013

Kaspar Memberger - Il Diluvio Universale - 1580

Troppo spesso l'Arte è stata cartellonistica. Gli artisti hanno dovuto seguire le direttive di chi artista non era. Stemmi campeggiano su scene dipinte con grande maestria a simboleggiare che il committente (e quindi il denaro) sia più importante della genialità (quindi dell'artista).
L'Arte, affinchè sia vera Arte, deve offrire più interpretazioni altrimenti è pura pubblicità - come di recente a scritto Philippe Daverio. Siamo davanti ad un'opera d'Arte o ad un'opera di bravura?