lunedì 29 aprile 2013

Luca Giordano - L'arcangelo Michele Caccia Gli Angeli Ribelli Nell'inferno - 1666

Anche per Luca Giordano la malvagità porta ad essere brutti. Non si sa se esista un processo di trasformazione voluto dal Divino, ma al Portatore della Luce (Lucifero) subito dopo la ribellione vengono cambiate le ali che dall'essere ricoperte da candide penne bianche passano ad essere come quelle dei pipistrelli.
Il quadro parla a tutti gli effetti il linguaggio barocco e in sé porta già i primi germi di Manierismo. Il gioco di colori, luci e ombre è magistrale e obbliga lo spettatore ad un continuo movimento nell'osservazione da rendere perfettamente sequenziali alcuni movimenti, quasi in modo cinematografico.