mercoledì 24 aprile 2013

Agostino Caracci - Arrigo Peloso, Pietro Matto E Amor Nano - 1598-1600

Un tema ricorrente nell'Arte (anche contemporanea) è quello della curiosità nei confronti dei diversi (come non ricordare il film Freaks del 1932). La curiosità nei confronti dei cosiddetti scherzi della Natura è da sempre presente nell'uomo perchè da sempre ciò che sia diverso fa paura e allo stesso tempo incuriosisce.
L'opera di Agostino è di una naturalità disarmante. Persone considerate attrazione e divertimenti nelle eleganti e poco politically correct corti italiane vengono qui ritratti con la dignità dei satiri e di Apollo dei più famosi quadri a sfondo storico-mitologico, elevando a dignità di essere umani coloro che nella realtà era considerati un'attrazione.