sabato 6 ottobre 2012

Caravaggio - Amorino Dormiente - 1608-1609

Siamo senza dubbio di fronte ad una delle più spettacolari opere del Maestro. Non soffermiamoci solo ed esclusivamente sulla fattura e tecnica, che sono di altissimo livello.
L'Amorino è un bambino, non nel senso più superficiale del termine, ma di fatto non è altro che un bimbo addormentato che il pittore può aver visto o messo in posa e ed è stata astratto dalla sua condizione umana ed idealizzato nelle vesti di Cupido. Se fantasiosamente cancellassimo le ali, l'arco e la freccia, possiamo vedere nella nostra mente un indifeso e comune bambino dormiente.
La forza di Caravaggio era anche l'astrazione, partire dal comune e raggiungere l'universale, vedere un bambino ed astrarre l'Amore.
Il tutto, come ben sappiamo, supportato da una tecnica e da uno studio della luce che ha avuto poco pari nella storia dell'Arte.