lunedì 9 luglio 2012

Johann Georg Hainz - Kunstkammer - 1666

A differenza della più esotica e affascinante Wunderkammer, una Kunstkammer non è dedicata alle stranezze ma alle bellezze artistiche. Oggetti di assoluta Bellezza, magari di piccole dimensioni, per poter essere rinchiusi in un armadio. da toccare e vedere ogni volta che si voglia "fuggire" dalla Realtà e da se stessi per poter ritrovare il contatto con il Sublime.
La cultura moderna ha completamente estirpato questa consuetudine... le tecnologie potrebbero permetterci di ricrearla in ogni nostro, pur piccolo, spazio...