martedì 17 aprile 2012

Albrecht Dürer - Autoritratto Con Pelliccia - 1500

Il ritratto è una forma d'Arte altamente psicologica. La capacità del pittore non deve solo essere quella di saper ritrarre con estrema precisione le linee di un viso e i colori dell'incarnato, dei capelli e degli occhi ma deve saper cogliere a fondo la personalità della persona ritratta e infonderla all'opera. Non è scontato che in un autoritratto sia più semplice, anche perché si sa che quando si hanno profonde conoscenze su un argomento (in questo caso la propria personalità) è difficile essere sintetici ed incisivi nel riproporle.
La difficoltà nell'osservare questo quadro sta proprio nel distogliere lo sguardo da un Albrecht magnetico, che riesce ad agganciare la nostra attenzione e trasformarla in ammirazione o probabilmente in semplice ipnotismo.
Questo quadro ha una carica molto profonda, quasi misteriosa... è un'opera d'Arte con il potere di farci togliere il fiato e farci innamorare.