venerdì 24 febbraio 2012

Salvador Dalì - The Mysterious Sources of Harmony - 1932-1933

Salvador Dalì più di ogni altro è andato alla ricerca della fonte dell'ispirazione e dell'armonia, scavando nell'onirico e nell'inconscio.
A volte depistato dal tintinnio del denaro, è sempre riuscito a mostrarci una Realtà senza i veli della razionalità, che purtroppo danno sicurezza e ordine ma appiattiscono il tutto facendo perdere la concezione che la magia e l'irreale esistono, proprio perché esiste il reale.
Un mondo parallelo, che vibra a frequenze diverse dalle nostre ma che riesce in qualche modo ad intersecarsi con il nostro e rendere tutto un po' meno piatto...
La fonte dell'Armonia non può che essere nel silenzio e nella sospensione temporale, come è riuscito a creare questa sensazione di silenzio? Ma soprattutto, quante volte ha visitato quel luogo?