sabato 21 gennaio 2012

Thomas Couture - I Romani Della Decadenza - 1847

La gloria del passato è un'eredità molto difficile da accettare e sopportare. Senza renderci conto che la Storia viene riscritta da chi ne ha i mezzi e spesso vengono omessi particolari troppo scomodi, creando in questo modo un'aurea di magnificenza attorno a personaggi od epoche che hanno comunque subito una lenta decadenza che ha portato alla fine dello splendore.
I romani ancora oggi sono fonte di orgoglio e di ammirazione, maestri nella guerra, nell'amministrazione e nell'architettura; continuano ad insegnarci. Non è facile però mettersi di fronte alla loro decadenza e declino. Nonostante il tocco classico, ricercato e delicato dell'opera, siamo di fronte alla più totale perdita di moralità e splendore, che viene maggiormente messa in risalto dall'elevato livello estetico dell'opera. Un sorta di monito per chi guarda, accusa per chi ha permesso la decadenza e consiglio per chi ha la voglia di mettersi in discussione.