domenica 14 gennaio 2018

Maurizio Cattelan - Him - 2001


Un'immagine è un mezzo potentissimo. Tanto che può cambiare completamente o influenzare perennemente la nostra percezione della realtà.
L'opera di Cattelan non è proselitismo, neanche una dichiarazione politica.
Ci mette di fronte ad un nostro limite.
Riusciamo a non legare un'idea ad un simbolo o ad un viso?
Non si tratta di sapere chi sia cattivo o chi sia buono. Si tratta di capire se un'idea possa avere valore per sé o se debba necessariamente essere legata ad un'immagine tangibile.
Nel caso un'idea (o ideologia) abbia bisogno di un immagine per prendere consistenza nella realtà, il pensiero si dimostrerebbe ben debole.